Settori

Igiene urbana e ambiente

Verde Pubblico e Parchi

Affidamento e contratto

MODALITÀ DI GESTIONE

Gran parte delle aree verdi di Roma Capitale è gestita dal Dipartimento Tutela Ambientale - Direzione Gestione Territoriale Ambientale e del Verde. Di queste, il 90% (38,4 mln mq) sono manutenute in economia e il 2,7% (1,2 mln mq, 124 aree) è concesso in adozione a soggetti privati secondo le modalità previste dalle “linee guida per l’adozione di aree verdi e di aree cani” di Roma Capitale (DGCa 207/2014 e DGCa 306/2014); il 7,22% (3 mln di mq) è invece affidato in convenzione ad altri enti e istituzioni.

Vi sono poi le aree decentrate ai municipi. Il X municipio gestisce interamente il suo verde (DGCa 18/2011, art. 4). Negli altri municipi la superficie complessiva del verde di quartiere, di vicinato e di arredo urbano potenzialmente oggetto di decentramento ai municipi (DGca 362/2015) è pari a 870mila mq. A marzo 2020 il trasferimento di competenze ha riguardato poco più di 170mila mq in 113 aree, localizzate nei municipi I, II IV, VII e XIII. Sempre ai municipi spetta la manutenzione del verde scolastico.

Tenendo conto della pluralità di soggetti amministrativi e tecnici che concorrono alla cura e alla manutenzione del vasto patrimonio ambientale capitolino, è stata istituita una “Cabina di Regia permanente per il coordinamento e il monitoraggio delle attività di manutenzione del verde” finalizzata a coordinare gli interventi e ad evitare sovrapposizioni e sprechi (DGCa 184/2018).

Il Dipartimento Tutela Ambientale gestisce inoltre in forma diretta le aziende agricole di Tenuta del Cavaliere e Castel Di Guido.

(ultimo aggiornamento: 26 marzo 2020)

INDICATORI DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E QUALITÀ DELLA VITA