Settori

Trasporti e mobilità

Trasporto Pubblico

Il servizio a Roma

Il servizio di TPL a Roma comprende l’offerta di tutti quei mezzi di trasporto collettivo (bus, treni, tram, metropolitane) che concorrono a soddisfare il diritto alla mobilità dei cittadini, residenti e non, congiuntamente ai mezzi privati e ai servizi di mobilità pubblica non di linea (taxi, noleggio con conducente), nonché alle soluzioni di mobilità come il car sharing, o i servizi che mettono in contatto domanda e offerta attraverso strumenti digitali. L’offerta di superficie erogata da Atac è stata di circa 82 milioni di vetture-km su bus, tram e filobus nel 2018 (nel 2019 il dato provvisorio è di 86 milioni di vetture-km) e di 27 milioni di vetture-km sulla rete periferica gestita da Roma TPL. La metropolitana ha invece assicurato 49 milioni di vetture-km nel 2018 mentre nel 2019 l'offerta è salita a quasi 52 milioni di vetture-km (dati provvisori). 

Pur svolgendo anche un servizio urbano in città, sono invece di competenza della Regione Lazio le tre ferrovie “ex concesse” localizzate prevalentemente nel territorio comunale, Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Viterbo; per un totale di 15,6 milioni di vetture-km nel 2018. La città è servita, inoltre, dalle otto ferrovie regionali (FL) di Trenitalia e dai bus extraurbani del Co.Tra.L., che consentono spostamenti anche in ambito urbano.

(ultimo aggiornamento: 24 marzo 2020)

INDICATORI DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E QUALITÀ DELLA VITA