Settori

Sociale

Farmacie Comunali

Il servizio a Roma

Tradizionalmente, le farmacie comunali nascono per garantire il servizio di distribuzione dei farmaci e l’erogazione di ulteriori servizi sociosanitari e assistenziali in quelle zone del territorio comunale in cui è carente la presenza di farmacie private; si tratta solitamente delle zone più periferiche ovvero di quelle dove il reddito è più basso e nelle quali le farmacie private non hanno interesse a stabilirsi, essendo limitate le possibilità di gestione profittevole delle attività.

Il numero delle farmacie, la dislocazione delle singole sedi e la zona di perimetrazione di ciascuna di esse sono oggetto di programmazione da parte dei comuni a mezzo di una pianta organica.

Per mitigare i disagi dovuti all’imposizione del lockdown, a partire dal 2020, le farmacie hanno inoltre attivato servizi integrativi come il canale telefonico di supporto psicologico specificamente dedicato al covid-19 e la consegna di farmaci a domicilio, disponibile presso 20 delle 45 sedi.

(ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2022)

INDICATORI DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E QUALITÀ DELLA VITA