Settori

Sociale

Trasporto persone con disabilità

Affidamento e contratto

Il servizio di trasporto delle persone con disabilità è disciplinato dalla DAC 129/2018 con cui L'Assemblea Capitolina ha approvato il “Regolamento dei servizi, misure ed interventi per la mobilità individuale delle persone con disabilità” e poi successivamente modificato con DAC 47/2019.

Il Regolamento, approvato a dicembre 2018, ha lasciato inalterata la suddivisione degli utenti nelle categorie di servizio lavoro, studio, terapia e attività sociali e le tre tipologie di trasporto:           

  • trasporto collettivo, effettuato con pulmini e/o vetture fornite da un soggetto gestore;  
  • trasporto individuale, utilizzando le vetture dei taxi convenzionati con Roma Capitale;     
  • trasporto autogestito (solo per le categorie lavoro e studio): viene erogato alla persona disabile un contributo omnicomprensivo a copertura delle spese di trasporto dietro presentazione di apposita documentazione.

Per quanto riguarda il trasporto mediante i pulmini attrezzati, il servizio di trasporto collettivo è stato affidato alla ATI Tundo Vincenzo S.p.A. / Baronio 2010 Società Cooperativa all’esito della gara di “Affidamento dei servizi di trasporto riservato scolastico e per i servizi disabili a chiamata” (DD 752/2012) mentre, al fine di individuare gli operatori idonei all’erogazione del servizio, è stato costituito l’Albo dei soggetti abilitati all’erogazione del servizio di trasporto individuale delle persone con disabilità mediante piattaforma gestionale “STID”; gli utenti ammessi in graduatoria che hanno scelto la modalità di trasporto individuale possono accedere al servizio contattando i seguenti operatori abilitati: ATI Tundo Vincenzo S.p.A. / Baronio 2010 Società Cooperativa, Cooperativa Pronto Taxi 6645, Cooperativa Radio Taxi Ostia Lido, Cooperativa Samarcanda e Paolo Scoppio e figlio autolinee s.r.l.

(ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2022)

INDICATORI DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E QUALITÀ DELLA VITA