Settori

Servizi a rete

Illuminazione Pubblica

Affidamento e contratto

Il servizio di illuminazione pubblica è garantito dal gestore affidatario Areti SpA (gruppo Acea spa, del quale Roma Capitale detiene il 51%) in proroga, in attesa di un nuovo affidamento attraverso gara. Il preesitente affidamento in esclusiva (DCC 29/1997) e la concessione d'uso gratuita trentennale ad esso associata, avente a oggetto i beni demaniali (DGC 897/1999, con decorrenza dal 1998), sono stati dichiarati illegittimi dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM, nota AS1710 del 14/12/20) con esiti invalidanti sugli atti regolatori (contratto di servizio e relativi aggiornamenti, DGC 3/2007, DGCa 130/2010, DGCa 197/2015).

Roma capitale in forza di questa dichiarazione ha messo in atto l’iter per porre in essere gli adeguamenti necessari (contratto di servizio ponte rivisto nei termini economici secondo indicazioni al ribasso e valido fino a nuovo bando di gara, DGCa n. 359 del 30/12/2020, valutazioni tecnico-economiche per la predisposizione del nuovo bando di gara).

(ultimo aggiornamento: 15 febbraio 2022)

INDICATORI DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI E QUALITÀ DELLA VITA