Archivio newsletter novembre-dicembre 2020 - Verde pubblico

Newsletter n. 39 del 13 novembre 2020

Considerata l’esperienza positiva degli orti urbani nell’VIII Municipio, 5.300 mq circa tra lungotevere Dante, via Veratti, via dei Trappisti e via Guglielmotti, e in considerazione dell’alto numero di richieste pervenute dai cittadini, viene affidata in comodato d’uso, alla stessa associazione che se ne prende cura dal 2016, un’altra porzione di terreno abbandonato, di proprietà di Roma Capitale, adiacente a quella già utilizzata; la nuova area è stata infatti risanata dai volontari dell’associazione, strappata al degrado e adibita a coltura ortiva, divenendo un polo di socializzazione per tutto il quartiere (Memoria di Giunta municipale n. 41 del 12 novembre).


Newsletter n. 40 del 27 novembre 2020

Il 31 ottobre sono stati restituiti alla fruizione della cittadinanza, dopo importanti lavori di riqualificazione coordinati dal Dipartimento Lavori Pubblici, i giardini di piazza Vittorio all'Esquilino; la manutenzione del verde - verticale e orizzontale - è affidata per cinque anni alla ditta che ha effettuato i lavori, in collaborazione con il Servizio Giardini e il Dipartimento Tutela Ambientale, mentre Ama si occuperà della pulizia. Tuttavia, rileva il Consiglio del I Municipio nella Mozione n. 68 del 26 novembre, ci sono ancora dei problemi da risolvere: i bidoni dei rifiuti, posizionati all'esterno dell'area, risultano insufficienti rispetto al numero di persone che frequentano il parco, l'area cani non è dotata di un cestino dove gettare le deiezioni, mancano cartelli multilingua che illustrino i diversi ambienti e dovrebbe essere imposto il divieto di consumo di alcolici all'interno dell'area, fatta eccezione per il punto ristoro, che però non è ancora attivo, e per le eventuali manifestazioni che vi si svolgeranno. Inoltre, prosegue la mozione, è necessario che vengano attivati specifici programmi di inclusione sociale in favore delle tante persone fragili che gravitano attorno ai giardini e ai portici, dal momento che il Piano di gestione, predisposto a seguito di un percorso partecipato con il Comitato Piazza Vittorio Partecipata e pubblicato nel 2017, non sembra essere ancora del tutto applicato. Intanto, don DD del 25 novembre, il Dipartimento Tutela Ambientale ha affidato i lavori di fornitura e posa in opera di totem informativi riguardo ai servizi offerti, i comportamenti da tenere e tutte le informazioni storico-artistiche e botaniche, che prevedono anche infografiche e mappe per ipo e non vedenti.

TORNA ALL’ARCHIVIO NEWSLETTER 2020