Notizie e comunicati Notizie e comunicati

Diritti dei passeggeri del trasporto ferroviario, il Consiglio Europeo approva la riforma del Regolamento

Diritti dei passeggeri del trasporto ferroviario, il Consiglio Europeo approva la riforma del Regolamento

4/12/2019 in: Trasporto Pubblico

Il Consiglio europeo ha espresso il suo «orientamento generale» sulla proposta di riforma dei diritti dei passeggeri nel trasporto ferroviario. Le nuove disposizioni sono orientate alla tutela dei diritti di tutti i passeggeri, con particolare riguardo alle persone con disabilità e a mobilità ridotta, introducendo obblighi più stringenti da parte delle «autorità competenti responsabili di un contratto di servizio pubblico ferroviario»: sulle informazioni all’utenza, su ritardi, perdite di coincidenza e soppressioni, sul trattamento dei reclami e sulla qualità del servizio. Lo scopo è incentivare «la popolarità di questi mezzi di trasporto rispettosi dell’ambiente», per questo l’articolo 6 recita «i passeggeri hanno il diritto di portare biciclette a bordo del treno»; al tempo stesso «incoraggiano le società ferroviarie «a fornire maggiori e migliori servizi». Il regolamento «si applica ai viaggi e ai servizi ferroviari nazionali e internazionali in tutta l’Unione» (Consiglio Europeo, 3 dic. 2019).

In questo articolo si parla di: Europa

Notizie correlate