Vai al contenuto principale
  • Home >
  • Uno Sguardo Su >
  • Il rapporto di Roma Tre sul benessere e la qualità della vita nei municipi di Roma

Uno Sguardo Su

Il rapporto di Roma Tre sul benessere e la qualità della vita nei municipi di Roma

Il Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale dell’Università Roma Tre, coordinato dal Prof. Pasquale De Muro, ha presentato il primo rapporto su "Benessere e qualità della vita nei municipi di Roma", con l'obiettivo di affiancare ai tradizionali approcci di natura economica la dimensione sociale e umana dello sviluppo. Il rapporto sottolinea la multidimensionalità della qualità della vita, specie per i legami complessi che si originano tra diverse dimensioni, pluralità di attori in gioco e molteplici livelli di analisi (individuale, familiare, sociale, ambientale, culturale, istituzionale). Sono quindi state scelte prima le dimensioni che interpretano il benessere nella realtà romana e poi una batteria di indicatori per determinare l’indicatore composito per ogni dimensione in ogni municipio, e infine un indice sintetico di benessere e qualità della vita tra tutti i municipi. Le dimensioni sono: economia, sicurezza, istruzione, occupazione, pari opportunità, relazioni sociali, mobilità, salute. Sul podio delle zone di Roma dove si vive meglio si piazzano il Municipio I (Centro storico), il XII (Eur-Laurentina) e il III (Nomentano-San Lorenzo), mentre in fondo alla classifica c'è l'VIII (Tor Bella Monaca).