Vai al contenuto principale
  • Home >
  • Uno Sguardo Su >
  • Nell'Ato 5, Provincia di Bologna, si sperimenta la tariffa pro capite per il servizio idrico ...

Uno Sguardo Su

Nell'Ato 5, Provincia di Bologna, si sperimenta la tariffa pro capite per il servizio idrico integrato

Nel 2008, nel l’ATO 5 che interessa il territorio della Provincia di Bologna, è stata avviata, in nove comuni e in via sperimentale, l’applicazione della tariffa pro capite per il servizio idrico integrato. Nel 2009 la nuova tariffa verrà estesa agli altri Comuni della provincia. L'iniziativa è condotta in accordo con le amministrazioni comunali interessate, Hera s.p.A., le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, le associazioni degli amministratori di condominio (Alac e Anaci), dei piccoli proprietari immobiliari (Asppi e Uppi) e le società di lettura dei contatori.
La nuova tariffa, applicata solo alle utenze domestiche, tiene conto della composizione del nucleo familiare (sia per quanto riguarda la quota fissa, sia per quanto riguarda la quota variabile) garantendo una dotazione pro capite giornaliera adeguata.
Alle utenze non domestiche continuerà ad essere applicata l'articolazione per fasce di consumo fino ad ora utilizzata.
Le nuove tariffe pro capite definite da ATO 5 sono articolate in cinque fasce: due agevolate, una base e due di eccedenza.
Per la definizione delle nuove fasce di consumo è stato preso a riferimento un nucleo familiare tipo composto da due persone, garantendo nelle fasce agevolate e nella fascia base una dotazione idrica di 150 litri al giorno per abitante.
La dotazione pro capite, così come le fasce di consumo, variano in base al numero di componenti del nucleo familiare, tramite l’applicazione di coefficienti attribuiti alle diverse tipologie di famiglia.
Tale articolazione si basa sull’esistenza di economie di scala nei consumi delle famiglie al crescere del numero di componenti; i coefficienti attribuiti alle diverse tipologie di famiglia sono applicati anche alla quota fissa, rideterminata rispetto a quella precedentemente applicata.



Per maggiori informazioni è possibile consultare il link http://www.ato-bo.it/procapite/tariffa_procapite.html